Efficientamento Energetico

I termini efficientamento energetico e risparmio energetico individuano insiemi di interventi distinti, finalizzati a conseguire, nella gestione energetica dei fabbricati, miglioramenti significativi sotto il profilo tecnico, economico e dei consumi.

Nei fabbricati, la valutazione dei fattori di produzione e consumo energetico (diagnosi energetica) è indispensabile per la scelta degli interventi più efficaci al fine del miglioramento dell’uso dell’organismo costruito. La diagnosi energetica tiene conto del sistema integrato edificio/impianto, costituito dall’involucro edilizio e dagli impianti tecnologici (riscaldamento invernale, condizionamento estivo, illuminazione, ventilazione ecc.).
Oggi investire in qualità (efficienza/risparmio energetico) CONVIENE anche solo in termini di “marketing immobiliare”, ma soprattutto ad oggi la classificazione si propone come soluzione per indicare oggettivamente il gradi di qualità del costruito.